• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

La Malattia di Parkinson (MDP) è una malattia neurodegenerativa cronica, progressiva e gravemente invalidante, dal forte impatto sociale e con pesanti ripercussioni sulla vita di migliaia di famiglie. In Italia circa 230.000 pazienti sono a oggi affetti da MDP ma si stima che il numero, a causa dell’invecchiamento della popolazione, raddoppierà entro il 2030.

La diagnosi e l’impostazione del trattamento della MDP costituiscono due momenti di elevata specializzazione clinica, mentre dal punto di vista assistenziale è opportuno distinguere le attività diagnostico-terapeutiche in base alla loro complessità: le prime, gestibili direttamente dai Medici di Medicina Generale (MMG), e quelle più complesse che richiedono competenze specialistiche. Ma in tutti gli stadi di malattia è fondamentale prevedere modalità agevoli di comunicazione tra il MMG e le strutture specialistiche.

I dati epidemiologici sull’epilessia ne stimano la prevalenza tra lo 0,5 e l'1% della popolazione nella maggior parte dei paesi sviluppati, con picchi di maggior incidenza nei bambini e nella terza età. L’epilessia si manifesta con la ripetizione di segni e sintomi molto variabili, le cosiddette crisi epilettiche, eventi improvvisi e transitori dipendenti da scariche elettriche di neuroni “iperattivi”.

Il corretto inquadramento clinico e la gestione della terapia a lungo termine sono fondamentali per la prognosi del paziente epilettico e per prevenire complicanze dovute al mancato controllo delle crisi. Il ruolo del MMG diventa cruciale, non solo nell’avviare un corretto iter diagnostico differenziale a seguito di un primo evento critico, ma anche come tramite con il centro specialistico per la diagnosi e la cura dell’epilessia nella gestione del paziente a medio e lungo termine.

Il presente corso ECM FAD aggiorna quindi MMG e specialista su epilessia e Parkinson focalizzandosi su cura e prevenzione ma anche su telemedicina e responsabilità medica, temi di grande attualità in questa fase di pandemia da Covid 19.

Programma

SNC: le opzioni di cura e di prevenzione di epilessia e Parkinson

A. Labate e A. Tessitore

 

La telemedicina nella gestione delle malattie del SNC

A. Labate e A. Tessitore

 

La responsabilità medica nella gestione delle malattie dell’SNC

C. Lombardo

 

L’aderenza nel paziente neurologico

A. Labate e A. Tessitore

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per poter seguire il corso FAD l'utente dovrà disporre di un Personal Computer e di una connessione a Internet. Non sono richiesti Software specifici, e la fruizione del corso è garantita utilizzando un qualsiasi browser di navigazione Internet.

Procedure di valutazione

La valutazione dell’apprendimento avviene con questionario a risposta multipla. È infine previsto un questionario di gradimento per i partecipanti.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Prof. Angelo Labate
    Professore Ordinario di Neurologia, Università degli Studi "Magna Græcia", Catanzaro
  • Prof. Alessandro Tessitore
    Professore Ordinario di Neurologia, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

Docente

  • Prof. Angelo Labate
    Professore Ordinario di Neurologia, Università degli Studi "Magna Græcia", Catanzaro
  • Dott.ssa Cristina Lombardo
    Avvocato del Foro di Milano
  • Prof. Alessandro Tessitore
    Professore Ordinario di Neurologia, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

Tutor

  • Dott. Tutor Didattico
    Tutor corsi FAD Med Stage

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Cardiologia
  • Continuita assistenziale
  • Geriatria
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Otorinolaringoiatria
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
leggi tutto leggi meno