• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

La fibromialgia è presente nella popolazione generale con una incidenza che va dal 2 al 3% ed è caratterizzata sul piano clinico da una forma di dolore molto diffuso, accompagnato da fatigue, alterazioni della memoria e disturbi del sonno. Paragonata con l’artrite reumatoide, la fibromialgia non lascia identificare fattori in grado di orientare lo studioso in termini di possibili meccanismi fisiopatologici, fatto sicuramente penalizzante in termini di approccio terapeutico. Data la complessità della sindrome, ciclicamente gli specialisti di riferimento operano una revisione critica dei differenti aspetti inerenti all’epidemiologia, i meccanismi fisiopatologici sospettati ed i criteri diagnostici utilizzati. Il trattamento, nonostante la reazione di frustrazione che genera in talune occasioni, viene man mano aggiornato attraverso rigorose Linee Guida. Per realizzare un trattamento con buone probabilità di successo risulterà necessario un approccio multidisciplinare che consideri la combinazione di interventi non farmacologici e di agenti farmacologici che integrino l’attività terapeutica.

Programma

1° Modulo: Analisi delle criticità

  • Diagnosi e diagnosi differenziale, a cura di S. Coaccioli
  • Fattori predisponenti e Fattori scatenanti, a cura di S. Coaccioli
  • Centralized Pain Syndrome, a cura di S. Natoli
  • Interpretazione del dolore, a cura di S. Coaccioli

2° Modulo: Inquadramento del paziente con fibromialgia

  • Significato e valutazione dei sintomi correlati, a cura di S. Coaccioli
  • Ipotesi patogenetiche delle manifestazioni cliniche, a cura di S. Natoli
  • Obiettivo terapeutico nel paziente affetto da fibromialgia, a cura di S. Coaccioli
  • Neuroinfiammazione e stress ossidativo, a cura di S. Natoli

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Il corso è fruibile su MAC o PC (dotato di scheda audio e video) e su dispositivi mobili (IOS o Android). È necessaria la connessione a Internet. Si consiglia di utilizzare i browser Google Chrome, Mozilla Firefox, Microsoft Edge o Safari nelle versioni più aggiornate. La compatibilità con Internet Explorer, in particolare per versioni precedenti la 11, non è garantita.

Procedure di valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene tramite test con domande a risposta multipla, di cui una soltanto corretta. I crediti ECM sono erogati al raggiungimento di almeno il 75% di risposte esatte.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Prof. Stefano Coaccioli
    Professore di Medicina Interna e Medicina del Dolore, Università degli Studi di Perugia
  • Prof.ssa Silvia Natoli
    Responsabile UOSD Terapia Antalgica, Fondazione Policlinico Tor Vergata, Università di Roma

Docente

  • Prof. Stefano Coaccioli
    Professore di Medicina Interna e Medicina del Dolore, Università degli Studi di Perugia
  • Prof.ssa Silvia Natoli
    Responsabile UOSD Terapia Antalgica, Fondazione Policlinico Tor Vergata, Università di Roma

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia
leggi tutto leggi meno