• Accreditato da:
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’Asma Severo (SA) è una patologia infiammatoria cronica estremamente eterogenea, che interessa il 5-10% di tutti i pazienti affetti da asma bronchiale. Recenti evidenze hanno dimostrato il ruolo dell’epitelio bronchiale e delle citochine epiteliali nell’eziopatogenesi dell’asma bronchiale (AB), e in particolare nella SA.
Tuttavia, gli argomenti epitelio bronchiale e citochine epiteliali in ambito respiratorio sono ancora poco conosciuti dalla comunità scientifica, sia per la novità del tema che per la complessità dei network infiammatori a partenza da questo organo immunologico. Per questo motivo, un corso completo ed esaustivo che scenda in profondità di questi topics ci sembra un’irrinunciabile materia di formazione per gli specialisti in allergologia, immunologia clinica e malattie dell’apparato respiratorio, al fine di fornire loro una visione completa del ruolo dell’epitelio e delle citochine epiteliali nel contesto dell’eterogeneità infiammatoria in SA.
Il corso approfondirà infine le nuove terapie biologiche disponibili per il paziente affetto da Asma Severo.

Programma

Triggers di infiammazione epiteliale – L. Cecchi 

  • Esposizione dell’epitelio a trigger esterni e sua integrità e genetica
  • Virus e batteri vs epitelio
  • Allergeni vs epitelio
  • Inquinanti e altri triggers (+esposoma) vs epitelio

Epitelio bronchiale come scudo immunologico: le citochine epiteliali – G. Marone

  • Cosa e quali sono le citochine epiteliali
  • Differenze, similitudini e ruoli condivisi e specifici di TSLP, IL-25 e IL-33

Iper-reattività bronchiale in asma severo: l’altra faccia della medaglia – P. Rogliani

  • AHR e correlazione con infiammazione, muscolo liscio e remodelling
  • Citochine epiteliali, TSLP e AHR
  • Mast cellule, muscolo liscio e AHR

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Mezzi tecnologici necessari

Per poter seguire il corso FAD l'utente dovrà disporre di un Personal Computer (PC o MAC) e di una connessione a Internet. Per l'ottimale visualizzazione dei contenuti si consiglia l'utilizzo del browser Google Chrome o, in alternativa, un qualsiasi altro programma ad eccezione di Microsoft Explorer.

Procedure di valutazione

La valutazione dell’apprendimento avviene con questionario a risposta multipla: per superarlo è necessario rispondere correttamente ad almeno il 75% delle domande.
Ogni discente ha a disposizione un massimo di 5 tentativi per completare il questionario di valutazione dell'apprendimento.
Per l'ottenimento dei crediti ECM (sul cui attestato comparirà la data in cui è stato superato il questionario di valutazione dell'apprendimento) è necessario anche compilare il questionario di valutazione della qualità percepita.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott. Umberto Amato
    Responsabile medico-scientifico dei programmi formativi di Med Stage

Relatore

  • Dott. Lorenzo Cecchi
    USL Toscana Centro Prato. Presidente Associazione Allergologi ed Immunologi Italiani Territoriali ed Ospedalieri.
  • Prof. Gianni Marone
    Ordinario di Medicina Interna, Dir. Dip. Medicina Clinica, Sc. Cardiovascolari e Immunologiche, Università Federico II di Napoli
  • Prof.ssa Paola Rogliani
    Professore Ordinario di Malattie dell'Apparato Respiratorio, Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
leggi tutto leggi meno