AVVISO IMPORTANTE

  • Partecipazione OBBLIGATORIA ai WEBINAR LIVE IN PROGRAMMA giovedì 29.09 (h14.30-18.30), venerdì 30.09 (h.9.00-19.00) e sabato 01.10 (h9.00-13.30)
  • Compilazione questionario ECM entro 72 ore dalla conclusione del webinar del 01.10

Workshop NON ECM il 29.09 (10.00-13.30):

  • Ecografia e Crioanalgesia. Con il contributo non condizionante di Cortefranca F.M.
  • KioMedine CM-Chitosan: un impianto fluido intrarticolare innovativo per la patologia artrosica avanzata. Con il contributo non condizionante di KiOmed Pharma
  • Ecografia di spalla, anca e ginocchio. Con il contributo non condizionante di: Mastelli
  • Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’indagine ecografica, da tempo, rappresenta uno strumento cruciale per la identificazione di differenti condizioni cliniche (diagnosi differenziale, supporto decisionale con imaging, etc.). La sua applicazione nelle differenti sindromi dolorose, per quanto efficace e discriminante, non ha raggiunto i livelli di utilizzo di tante altre discipline mediche. La percentuale di utilizzo da parte degli specialisti di riferimento (algologi, ortopedici, fisiatri etc.) probabilmente non raggiunge il 30%; inoltre tale utilizzo vede le infiltrazioni eco‐guidate come il primo e numericamente più importante campo di applicazione. Tale situazione denuncia una frustrante sottovalutazione dell’utilizzo. A parte condizioni cliniche in cui gli Ultrasuoni hanno anche valore terapeutico, ci sono molteplici quadri clinici che beneficerebbero efficacemente delle metodiche ecografiche disponibili. Basti pensare a conferme di sospette diagnosi e a quesiti di diagnosi differenziale.

L’obiettivo del Congresso è quello di diffondere i differenti campi di applicazione, confrontandosi con gli specialisti di riferimento Italiani. A tale scopo, all’interno del programma è stata prevista una parte ‘Basic’ ed una ‘Advanced’. La parte Basic ha lo scopo di illustrare quante possibilità di utilizzo dell’ecografia nelle patologie algologiche sono realizzabili, e che lo specialista potrebbe non conoscere ancora. La parte Advance tenderà a documentare la concretezza di tali possibilità. Alla base degli argomenti trattati ci saranno le evidenze cliniche attualmente disponibili in letteratura. Sarà dato spazio anche all’utilizzo di presidi e metodiche diversi, utili in determinate sindromi. In chiusura si svolgerà una importante sessione su cosa riserva il futuro, per garantire ai nostri pazienti metodologie sicure ed efficaci per affrontare le loro condizioni cliniche.

Programma

Giovedì 29 settembre 2022

 

I SESSIONE: Diagnostica e pianificazione dei trattamenti

Moderatori: F. Occhigrossi, R. Gazzeri

 

14.30–14.50 Il dolore lombosacrale: pain generators G. Orlandini

14.50–15.10 La diagnostica per immagini nel rachide lombosacrale A. Bellelli

15.10–15.30 La diagnostica strumentale nella patologia del rachide lombosacrale N. Morelli

15.30–15.50 Gli ultrasuoni nella pianificazione del trattamento antalgico E. Piraccini

15.50–16.00 Discussione

 

II SESSIONE: Opzioni di intervento

Moderatori: E. Amorizzo, A. Violini

 

16.10–16.30 Ecografia e fluoroscopia nelle tecniche infiltrative: consideriamo la radioesposizione M. Leoni, C. Giordano

16.30–16.50 La medicina rigenerativa nella patologia lombosacrale M. Raggi

16.50–17.10 La neuroablazione nel rachide lombosacrale A. Tinnirello

17.10–17.20 Discussione

 

III SESSIONE: Indicazioni ai trattamenti

Moderatori: E. Piraccini, A. Papa, G. Colini Baldeschi

 

17.20–17.40 I trattamenti intradiscali, quali indicazioni? L. Demartini

17.40–18.00 La neurostimolazione: stato dell’arte M. Innamorato

18.00–18.20 Interventi chirurgici: miniinvasiva vs chirurgia open A. Gerosa

18.20–18.30 Discussione

 

 

Venerdì 30 settembre 2022 

 

IV SESSIONE: Appropriatezza degli ultrasuoni

Moderatori: A. Forneris, E. Piraccini

 

09.00–09.20 Applicazioni, indicazioni e limiti dell'ecografia muscoloscheletrica A. Wlderk

09.20–09.40 Ultrasuoni e percorsi di “Decision Making”: Neurofisiologia e appropriatezza prescrittiva dei farmaci analgesici F. Occhigrossi

09.40–10.00 Semeiotica ecografica MSK: segni e sintomi al vaglio degli ultrasuoni F. Micheli

10.00–10.20 Discussione

 

 

V SESSIONE: US e nervi

Moderatori: F. Occhigrossi, L. Bertini

 

10.40–11.00 Ecografia e dolore neuropatico L. Angelini

11.00–11.20 Ecografia ed entrapment G. Zanette

11.20–11.40 EMG ecoguidata L. Padua

11.40–12.00 Discussione

 

VI SESSIONE: Esempi di multidisciplinarietà

Moderatori: F. Marinangeli, F. Micheli

 

12.00–12.10 Sonografia dei tumori dell’apparato muscoloscheletrico e dei nervi C. Cuccagna

12.10–12.30 Integrazione neurofisiologica ed ecografica per un completo inquadramento diagnostico e terapeutico delle lesioni dei nervi I. Paolasso

12.30–12.50 Innovazioni e nuove tecnologie M. Leoni, F. Micheli

12.50–13.20 Discussione

13.20–15.00 Pausa

 

VII SESSIONE: Diagnosi e diagnosi differenziale

Moderatori: A. Bellelli, F. Occhigrossi

 

15.00–15.20 Come si fa l’ecografia articolare. Linee guida standard per l’approccio ecografico alle diverse articolazioni S. Dughetti

15.20–15.40 Il reumatologo e la diagnosi reumatologica M. Canzoni

15.40–16.00 Il ruolo dell’eco in Terapia del Dolore E. Amorizzo

16.00–16.20 Ecografia e fasce C. Pirri

16.20–16.30 Discussione

 

VIII SESSIONE: Common practices vs expert opinions

Moderatori: F. Puntillo, E. Amorizzo

 

16.30–16.50 Cortisonici; Anestetici Locali; Acidi Ialuronici: common practice vs expert consensus E. Petrone

16.50–17.10 La viscosupplementazione e viscoinduzione: stato dell’arte C. Foti

17.10–17.30 La terapia rigenerativa (cellulo‐mediata): fatti, potenzialità e limiti M. Farina

17.30–17.50 La medicina rigenerativa e dolore E. Caradonna

17.50–18.00 Discussione

 

IX SESSIONE: Stato dell’arte e nuove tecnologie

Moderatori: S. Natoli, E. Piraccini

 

18.00–18.20 La Radiofrequenza ecoguidata M. Marchesini

18.20–18.40 La Peripheral Nerve Stimulation e l’ecografia G. Gazzerro

18.40–19.00 La crioanalgesia in ecoguida L. Demartini

19.00–19.10 Discussione

 

 

Sabato 1 ottobre 2022

 

X SESSIONE: Trigemino e altri target terapeutici

Moderatori: F. Micheli, M. Mercieri

 

09.00–09.20 Le sindromi cliniche più comuni S. Paolini

09.20–09.40 La nevralgia del trigemino: diagnosi clinica e neurofisiologica A. Truini

09.40–10.00 La nevralgia del trigemino: tecniche interventistiche C. Costa

10.00–10.20 Il ruolo dell’ecografia nella visualizzazione dei principali target terapeutici nel distretto del cranio M. Baciarello

10.20–10.40 Discussione

 

XI SESSIONE: Emicrania e dintorni

Moderatori: E. Amorizzo, G. Varrassi

 

11.00–11.20 L’emicrania: farmaci tradizionali vs farmaci biologici A. Negro

11.20–11.40 L’emicrania: ruolo della PNS e della SCS P. De Negri

11.40–12.00 Diagnostica laboratoristica ed ultrasonografica delle sindromi reumatologiche del distretto P. Macchioni

12.00–12.10 Discussione

 

XII SESSIONE: Spalla e rachide cervicale

Moderatori: F. Occhigrossi, G. De Carolis

 

12.10–12.30 L’ultrasonografia nella patologia della cuffia dei rotatori e della capsula articolare: diagnostica ed approccio terapeutico G. Biondi

12.30–12.50 L’ultrasonografia del plesso brachiale: la diagnostica ecografica dalle radici ai nervi periferici P. Enea

12.50–13.10 Il dolore articolare del rachide cervicale dai segni clinici alla scelta dell’imaging per la terapia: evidenze e raccomandazioni A. Gioia

13.10–13.20 Discussione

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per poter seguire il corso FAD l'utente dovrà disporre di un Personal Computer (PC o MAC) e di una connessione a Internet. Per la fruizione del webinar in live streaming la piattaforma richiederà di scaricare il software GoToOpener. Per l'ottimale visualizzazione dei contenuti si consiglia l'utilizzo del browser Google Chrome.

Procedure di valutazione

Per conseguire i crediti sarà necessario compilare il questionario di valutazione dell'apprendimento e il questionario sulla qualità percepita entro e non oltre 72 ore dalla conclusione del webinar in programma il 1° dicembre 2022

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
  • Continuita assistenziale
  • Geriatria
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Neurochirurgia
  • Neurologia
  • Ortopedia e traumatologia
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia
leggi tutto leggi meno

Promozioni attive

  • SONOPAIN